Casse subacquee per piscina. Utilità e impieghi

Per fare esercizi in acqua, restando con la testa sott’acqua, è necessario avere una piscina dotata di casse subacquee, dato che la propagazione del suono è differente in acqua rispetto che sulla terra. L’ideale per svolgere del nuoto sincronizzato è posizionare più di un diffusore audio subacqueo al fine di sonorizzare gli ambienti immersi nella vasca, che garantiscano una buona qualità sonora ed una buona comprensione della lingua parlata.

casse subacquee

Le casse subacquee per piscina, chiamati anche diffusori acustici subacquei, sono adatti per il nuoto sincronizzato, per attività di rilassamento, per il nuoto prenatale, per i corsi di sub e per l’animazione in piscina. Sono ideati per erogare un’elevata pressione a banda larga che rende la musica ed il parlato perfettamente intelligibili ed equilibrati nelle frequenze alte e basse, così da riprodurre la musica anche laddove non si riesce a sentire niente, adattando il mezzo alle condizioni dell’acqua tramite una tecnica collaudata della riproduzione del suono.

Oltre all’impianto sonoro posto fuori dall’acqua per l’ascolto degli istruttori e del pubblico eventuale, se l’atleta deve stare in acqua e sotto la superficie della vasca, è fondamentale avere a disposizione anche un impianto diffusore audio subacqueo, ad esempio un amplificatore su trolley alimentato a batteria e due diffusori subacquei considerando una piscina lunga 25 metri e larga sei corsie, oltre naturalmente ad un altoparlante diffusore audio subacqueo, naturalmente tutto riparabile, dotato di un cavo che può avere una lunghezza di 8 metri oppure 15 metri.

Queste casse subacquee per piscina sono realizzate in PVC tramite lavorazione del pieno, hanno una membrana vibrante in fibra di carbonio all’interno; il diffusore è lavorato con una curvatura speciale, una bobina maggiorata; il circuito magnetico è studiato per concentrare la forza al centro delle spire: tutte queste caratteristiche rendono questo tipo di prodotto il massimo che si può desiderare per captare il suono sott’acqua.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...